Buonisti un cas

Buonisti un cas

Siamo un gruppo di lavoratori e lavoratrici dell’accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati di Trieste.

A seguito dell’approvazione del dl 113/2018 Sicurezza e Immigrazione, che mira a svilire e smantellare l’attuale sistema d’accoglienza, vogliamo iniziare un percorso di mobilitazione per difendere il modello inclusivo e dignitoso dell’accoglienza diffusa e per difendere la dignità dei suoi lavoratori e lavoratrici.
Condividividiamo in allegato la piattaforma politica elaborata dalla nostra assemblea. 

La piattaforma dei lavoratori dell’accoglienza chiede di:
– Mantenere e potenziare le soluzioni abitative già integrate nel territorio, che evitano le grandi concentrazioni, rispettando la dignità e l’indipendenza dei richiedenti asilo .


– Mantenere e potenziare l’accesso a i servizi sociali, amministrativi, sanitari, formativi e d’istruzione anziché creare canali separati per gli stranieri.


– Difendere la dignità contrattuale e professionale dei lavoratori dell’accoglienza

L’intento è quello di mobilitarci in prima istanza a livello regionale in concerto con tutte le persone e realtà che condividono le nostre rivendicazioni nel territorio del FVG. Auspichiamo la massima diffusione e ripetizione di questo messaggio e l’adesione massiccia al presidio indetto per la giornata di sabato 16 marzo alle 15:30 davanti alla Prefettura di Trieste.
Lanciamo un appello affinché, anche nelle altre realtà territoriali del FVG, si sperimentino altre e contemporanee forme di mobilitazione davanti alle rispettive Prefetture.  Lanciamo allo stesso tempo un appello, oltre la data del 16 marzo, perché tramite adesioni da parte delle realtà interessate si possa giungere ad una mobilitazione a livello nazionale. 

Per qualsiasi info e per aderire alla mobilitazione scrivete a:  lavoratorxtrieste@gmail.com
Per restare aggiornati sulle prossime iniziative seguite i canali social della campagna BUONISTI UN C.A.S.:
Facebook
Twitter
Instagram

Condividi