sabato 21 settembre  un flash-mob per presentare ufficialmente, anche Friuli Venezia Giulia, la campagna nazionale
#IoAccolgowww.ioaccolgo.it.


Monfalcone, ore 12, Piazza della repubblica
Udine, ore 15.30, piazza Venerio
Trieste, ore 16.30, piazza Ponte Rosso
Pordenone ore 15.00, piazza Cavour


Verranno distribuite coperte termiche, quelle fluorescenti, note nell’immaginario collettivo come oggetto distintivo del primo soccorso ai migranti. oggetto simbolo della campagna #IoAccolgo, vogliono mostrare al mondo che in Italia, e anche a Pordenone, c’è chi accoglie e resiste, e che l’umanità e la solidarietà non sono morte.

Le politiche fortemente restrittive e repressive, adottate da Governo e Parlamento italiano nei confronti dei richiedenti asilo e dei migranti (ma non solo), oltre ad aver palesato il loro volto razzista e disumano, mettono fortemente a rischio i principi affermati dalla Costituzione e dalle Convenzioni Internazionali, producendo inoltre nefaste conseguenze sulla tenuta culturale e sociale dell’intero paese. per questa ragione enti, organizzazioni della società civile, soggettività e sindacati, hanno lanciato la campagna “Io accolgo” e invitano tutti coloro che condividono i valori dell’accoglienza, della solidarietà e dell’inclusione ad aderirvi e a parteciparvi attivamente, come singoli/e cittadini/e o come organizzazioni/enti.

RETE DASI, Rete Solidale Pordenone, Circolo Arci Tina Merlin Montereale, ArciPelago Cordenons, Prima le Persone, Libera FVG, libera San Vito – Casarsa, Legambiente Pordenone, Restiamo Umani PN, Casa del Popolo di Torre, ICS Trieste, Centro Balducci Zugliano

SAVING HUMANS

Mediterranea è una piattaforma di realtà della società civile arrivata nel Mediterraneo centrale dopo che le ONG, criminalizzate dalla retorica politica senza che mai nessuna inchiesta abbia portato a una sentenza di condanna, sono in gran parte state costrette ad abbandonarlo.

Mediterranea ha molte similitudini con le ONG che hanno operato nel Mediterraneo negli ultimi anni, a partire dall’essenziale funzione di testimonianza, documentazione e denuncia di ciò che accade in quelle acque, e che oggi nessuno è più messo nelle condizioni di svolgere. LEGGI TUTTO

NEWS E RASSEGNA STAMPA

Condividi