NEWSLETTER RETE DASI FVG

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Prima Vivere. Abbiamo bisogno di una sicurezza armata? O di una sicurezza che sia difesa e cura della vita?

Luglio 14 @ 18:30 - 20:00 UTC+0

La pandemia da Covid-19 ci ha fatto scoprire quanto siamo fragili e vulnerabili. Abbiamo capito che sicurezza significa disporre di cure adeguate per la vita delle persone e questo implica investire di più nella sanità pubblica, nella previdenza, nell’assistenza, nella scuola e nell’università, ambiti pesantemente ridimensionati negli ultimi decenni, ma essenziali per il mantenimento e la riproduzione di un intero sistema sociale.

Invece, anche nei mesi dell’emergenza, il Governo ha permesso alle industrie belliche di continuare a produrre e ha deciso di proseguire l’acquisto di cacciabombardieri F35 e di nuovi sottomarini, mezzi blindati, elicotteri e missili, confermando una spesa militare che per il 2020 si aggirerà sui 26 miliardi di euro. Contemporaneamente ha autorizzato l’esportazione di sistemi d’arma italiani in Egitto, per un valore di circa 9 miliardi.

Ci chiediamo se la società civile, i movimenti, le reti sociali possano proporre con rinnovato impegno la riduzione della spesa militare che potrebbe essere portata sotto la soglia dell’1% del PIL, recuperando risorse da finalizzare al sistema del welfare e a una migliore qualità della vita per tutte e tutti.

Ne parliamo martedì 14 luglio dalle 18.30 alle 20.00, in videoconferenza, con

 

FRANCESCO VIGNARCA coordinatore della Rete Italiana per il Disarmo

GIORGIO BERETTA analista di OPAL Brescia, esperto di export di armamenti

LISA CLARK di “Beati i costruttori di pace”, copresidente dell’International Peace Bureau, esperta di disarmo nucleare

 

collegati a https://www.youtube.com/user/StoriciFriuliOcciden

 

Dettagli

Data:
Luglio 14
Ora:
18:30 - 20:00 UTC+0
Categoria Evento:
Sito web:
https://www.youtube.com/user/StoriciFriuliOcciden

Organizzatori

Rete DASI FVG
Donne in nero Udine